Mario Botta Eugène Emmanuel Viollet le Duc Giulio Romano Heinrich Tessenow
Mario Botta William Morris John Nash Karl Friedrich Schinkel
Pietro da Cortona Denise Scott Brown Pieter Lodewijk Kramer Antoine Predock

FINALMENTE: un architetto protagonista di un avvincente thriller - Il calice proibito

Alvaar Aalto (1940):
«L’architettura non è una scienza. L’architettura è, e resta, un meraviglioso processo di sintesi in cui sono coinvolte migliaia di componenti umane: essa rimane pur sempre «architettura». La sua missione è ancora di armonizzare il mondo materiale con la vita. Rendere l’architettura più umana significa fare architettura migliore, e significa anche allargare il concetto di funzionalismo oltre il limite della tecnica. Questa meta può essere raggiunta solo con mezzi architettonici, creando e combinando le tecniche, cosìche si possa offrire all’uomo l’esistenza più armoniosa possibile.»